Il Regolamento 2016/679/UE, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali (di seguito “Regolamento”), diventa definitivamente applicabile in via diretta in tutti i paesi dell’Unione Europea a decorrere dal 25 maggio p.v., subentrando in Italia al D.Lgs. n. 196/2003 (c.d. “Codice privacy”).

Il Regolamento definisce un nuovo quadro normativo in materia di tutela dei dati personali comune per tutti gli Stati membri dell’Unione Europea, introduce regole più chiare in materia di informativa e consenso, definisce i limiti al trattamento automatizzato dei dati personali, pone le basi per l'esercizio di nuovi diritti, stabilisce criteri rigorosi per il trasferimento dei dati al di fuori dell’Unione e per i casi di violazione dei dati personali.

Al fine di dare piena attuazione a quanto previsto dal Regolamento e definire un sistema strutturato ed organico di presidi organizzativi e procedurali in materia di protezione dei dati, è operativo un modello di organizzazione e gestione della privacy, in coerenza con il disposto del Regolamento 2016/679/UE, articolato nelle seguenti figure:

-          Titolare del trattamento (Titolare): è l’Agenzia del Demanio nella persona del suo rappresentante legale, ovvero il Direttore dell’Agenzia;

-          Responsabile della protezione dei dati (RPD): è l’avv. Isabella Lucati, professionista esterna all’Agenzia, designata dal Titolare, come previsto dal Regolamento, sulla base di un contratto di servizi, in funzione della conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati dalla stessa dimostrata nonché della capacità di assolvere i compiti previsti dal Regolamento;

-          Comitato per la protezione dei dati personali (Comitato): gruppo di lavoro composto da qualificati rappresentanti delle strutture centrali che si riunisce periodicamente con il RPD al fine di supportare il Titolare nella costante attuazione di quanto previsto dal Regolamento;

-          Referenti del trattamento (Referenti): sono i primi riporti del Direttore dell’Agenzia, individuati dal Titolare con specifico atto di nomina in considerazione della particolare complessità organizzativa che caratterizza l’Ente e nel rispetto del principio di responsabilizzazione previsto dal Regolamento;

-          Persone autorizzate (già Incaricati ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. n. 196/2003): dipendenti, personale somministrato e tirocinanti nominati dal Titolare del trattamento e dallo stesso istruiti in collaborazione con i Referenti che forniscono loro istruzioni dettagliate relative allo specifico ambito di trattamento consentito per un lecito, corretto e trasparente trattamento, verificando costantemente l’osservanza delle istruzioni fornite. Sono inoltre persone autorizzate, nominate dal Titolare del trattamento, i membri del Comitato di Gestione, del Collegio dei Revisori dei conti e dell’Organismo di Vigilanza.

-          Amministratori di sistema: coloro che, nominati dal Titolare, assolvono a livello centrale e territoriale la funzione di amministratore di rete e sistemi;

-          Responsabile del trattamento (Responsabile): soggetti diversi dall’Agenzia del Demanio che trattano dati personali per conto del Titolare, quale ad esempio il partner tecnologico Sogei SpA.

 

 

Di seguito i dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati (RPD), avv. Isabella Lucati

Telefono: 06.37351632

e-mail: demanio.dpo@agenziademanio.it