immagine_copertina_risultati_def

Investimenti

2017 anno dei cantieri - Il forte impulso sugli interventi di tutela e messa in sicurezza degli immobili pubblici e l’aumentata capacità di spesa - di circa il 181% conseguita in 3 anni - hanno consentito all’Agenzia di ottenere ulteriori risorse per un totale di 3,2 miliardi di euro da investire in 10 anni: 1,5 miliardi per la riqualificazione sismica ed energetica del patrimonio dello Stato e 1,7 miliardi destinati ai 38 federal building e alle razionalizzazioni degli usi governativi. Quest’ultima attività consentirà di liberare spazi e chiudere  contratti di affitto con i privati con un taglio di spesa di 77 milioni di euro nel 2017 e a partire dal 2022, con oltre 200 milioni di euro di risparmi annui.

Nuove risorse per i cantieri

3,2 miliardi di euro da investire in 10 anni, tra riqualificazione sismica ed energetica e federal building-razionalizzazioni


Federal Building e razionalizzazioni

1,7 miliardi di investimenti destinati ai 38 federal building, con un risparmio di affitti passivi per oltre 200 milioni dal 2022


Riqualificazione sismica ed energetica

1,5 miliardi da investire nella messa in sicurezza degli edifici pubblici, con riduzione della bolletta di 275 milioni di euro

Vetrina immobiliare e fiere internazionali

l'Agenzia è presente nelle maggiori fiere del settore immobiliare e sul portale Invest in Italy Real Estate

Rigenerazione

Sviluppo dei progetti di rigenerazione - Convogliare risorse private nella riqualificazione degli immobili pubblici per sottrarli al degrado e renderli nuovamente fruibili: questo l'obiettivo dei progetti "a rete" più importanti come la riqualificazione dei Fari costieri e il progetto Cammini e Percorsi. La riqualificazione del patrimonio passa anche attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi come i fondi immobiliari, mentre procede l'esperienza positiva del federalismo demaniale con quasi 5000 beni richiesti dai Comuni

Il progetto Fari

24 strutture assegnate tra fari, torri ed edifici costieri, dalle quali lo Stato incasserà 15,4 milioni di euro, con 60 milioni di ricaduta economica complessiva

Cammini e Percorsi

Il progetto quest'anno coinvolge un centinaio di immobili pubblici lungo ciclovie e itinerari storico-religiosi, molti dei quali in concessione gratuita. Il primo bando ha già ricevuto 47 offerte

Federalismo Demaniale

1.324 gli Enti territoriali che hanno fatto richiesta all'Agenzia del Demanio, con quasi 5000 immobili coinvolti in tutta Italia per un valore di oltre 1,75 miliardi di euro

Fondi immobiliari

Diversi quelli già attivi: 68 immobili coinvolti nel Fondo Patrimonio Italia, 53 beni nel Fondo Regione Lazio. Tra i prossimi a partire, il Fondo di Edilizia Scolastica dei Piccoli Comuni

Partecipazione

Trasparenza - La piattaforma OpenDemanio rende accessibili a tutti le informazioni sul patrimonio gestito e sui principali progetti. L'Agenzia è più vicina ai cittadini anche attraverso il nuovo portale istituzionale, progettato secondo i principi di navigabilità dell’Agid e il sito www.DiamoValoreAlPaese.it, che raccoglie storie “virtuose” di riuso e rigenerazione degli immobili dello Stato. Attraverso le consultazioni pubbliche online sono emersi nuovi scenari di recupero per più di 150 beni. Attivata anche la piattaforma Enter, a supporto degli Enti locali per la candidatura dei beni da valorizzare.

Opendemanio

Demanio più trasparente con la piattaforma geolocalizzata degli immobili dello Stato e dei principali progetti di rigenerazione

Nuovo sito web

Agenzia del Demanio più vicina ai cittadini con il nuovo portale istituzionale e il nuovo sito tematico "Diamo Valore Al Paese"

Consultazioni pubbliche

più di 26.000 contatti per 14 iniziative che hanno coinvolto 150 beni su tutto il territorio nazionale

Supporto agli Enti territoriali

Enter è la piattaforma che permette agli Enti territoriali di candidare online immobili per progetti di valorizzazione

Guarda tutto il Report