26 ottobre 2017

Si avvia oggi il progetto “Progetto Scampia – Centro sportivo Boscariello”, con la demolizione del fabbricato che lascerà spazio al centro sportivo polivalente in un’area di circa 14.000 mq. Grazie al fondo “Sport e Periferie”, la struttura consentirà  di valorizzare un quartiere disagiato investendo in attività che generino aggregazione sociale. Quest’intervento si inserisce in un’ampia operazione di rigenerazione urbana, grazie alla collaborazione tra quattro diversi ministeri,  che prevede anche la trasformazione della Caserma Boscariello in una Cittadella della Sicurezza dove concentrare i diversi uffici e reparti della Polizia di Stato presenti sul territorio comunale. Un’operazione di ottimizzazione degli spazi, già finanziata con oltre 100 milioni di euro di investimento,  che consentirà di risparmiare 3,5 mln di euro di affitti passivi.

“Utilizzare al meglio il nostro patrimonio immobiliare è una risposta alle esigenze delle comunità e soprattutto un’opportunità di sviluppo economico e sociale per il territorio. – ha detto Roberto Reggi nel corso del suo intervento - Il Progetto Boscariello è un esempio in cui convergono tutti gli elementi strategici per costruire lungimiranti operazioni di rigenerazione urbana: la riqualificazione di un quartiere periferico attraverso la realizzazione di nuovi impianti sportivi, con spazi di svago e socialità, e di una vera e propria “Cittadella della Polizia", un nuovo polo per le forze dell’ordine, che ospiterà molti uffici attualmente dislocati nel territorio comunale. A fine settembre si è chiuso il bando per l’affidamento del servizio di progettazione di fattibilità tecnica ed economica proprio per la realizzazione di questa nuova struttura.”(mb)

 

Categorie

Per saperne di più