01 August 2018

L’Agenzia del Demanio e il Comune di Lanciano, in provincia di Chieti, hanno dato il via alle attività per la razionalizzazione e la valorizzazione di immobili pubblici sul territorio comunale.

E’ stato infatti firmato un Protocollo d’Intesa Stato-territorio che consentirà di definire un piano integrato di riuso dei patrimoni pubblici in città, assegnando ai beni funzioni più razionali e più vicine alle esigenze della collettività.

Gli immobili potranno essere così inseriti in progetti di valorizzazione turistico-ricettiva, tra cui Cammini e Percorsi, proposti al mercato con nuove destinazioni oppure essere utilizzati per dare nuove sedi alle Amministrazioni centrali, con riduzione della spesa a carico dello Stato per locazioni passive. (elf)

Categorie