05 November 2018

L’ex Convento di San Domenico a Popoli (PE), duramente colpito dal sisma del 2009, passa gratuitamente dallo Stato al Comune con il federalismo demaniale culturale per essere recuperato, valorizzato e restituito alla collettività.

L’Agenzia del Demanio e il Comune hanno infatti firmato l’atto di trasferimento del bene, che verrà restaurato per potenziare la biblioteca comunale, realizzare una sala convegni e uno spazio espositivo dedicato a Corradino D’Ascanio, ingegnere e progettista della Vespa e del primo prototipo di elicottero moderno, oltre a ospitare gli uffici comunali.

Lo storico convento, come previsto dall’Accordo di valorizzazione firmato a maggio tra Agenzia, Comune e MiBAC, potrà essere recuperato grazie a interventi per oltre 6 mln di euro, stanziati  dal CIPE grazie ai fondi per la ricostruzione dei territori colpiti dal terremoto del 2009. (elf)

Categorie