18 February 2019

Continuano le operazioni legate al Piano di riduzione del rischio sismico degli immobili dello Stato, che nel 2018 ha visto la pubblicazione di 24 bandi di gara in 15 regioni italiane, con la pubblicazione di un nuovo bando di gara per 37 edifici situati in Basilicata. Il bando ha l’obiettivo di affidare a professionisti del settore le indagini per la vulnerabilità sismica, gli audit energetici, i rilievi tecnici e i progetti di fattibilità tecnico-economica (PFTE) degli immobili suddivisi in quattro lotti, situati nelle zone 1 e 2, quelle a più elevato rischio sismico.

Dei 37 edifici oggetto del bando 28 sono situati nella provincia di Potenza e 9 nella provincia di Matera. Tra gli immobili della provincia potentina ci sono il Centro di selezione equestre di Atella, il Museo archelogico di Grumento Nova, la caserma dei Vigili del Fuoco di Melfi e quella dei Carabinieri di Rionero in Vulture, mentre in provincia di Matera, tra gli altri, la sede della Polizia stradale di Policoro. Il bando di gara, che si svolge in modalità telematica, ha una base d’asta di 2.080.353,71 euro ed è rivolto a professionisti del settore che potranno presentare la propria offerta per massimo due lotti, entro le ore 12:00 del 28 marzo 2019. Il criterio di aggiudicazione è l’offerta economicamente più vantaggiosa. Tutti i dettagli sul bando e la relativa documentazione sono disponibili nella sezione Gare e aste.

Categorie