Tue Nov 27 10:05:03 CET 2018

Un professionista, su incarico dell’Agenzia del Demanio, svolgerà le attività di verifica , progettazione e direzione lavori delle opere necessarie alla messa in sicurezza del ponte che costituisce l’unico accesso alla riserva naturale di Tarquinia, in provincia di Viterbo. 

L’analisi tecnica inizierà nei prossimi giorni, dopo aver acquisito le necessarie autorizzazioni degli altri Enti coinvolti per la gestione dell’area. Conclusa questa fase, che durerà circa un mese, sulla base delle valutazioni effettuate dall’esperto incaricato sarà effettuato l’intervento di manutenzione del ponte.

Ad oggi rimane possibile accedere al borgo delle Saline e all’oasi naturalista che lo circonda ma sono presenti alcune limitazioni dovute alle condizioni dell’infrastruttura: un’ordinanza prefettizia dello scorso ottobre aveva infatti vietato il transito ai veicoli con portata superiori ai 35 quintali. (vf)

 

 

Categorie