27 novembre 2017

Una giornata dedicata alle nuove opportunità per i giovani del sud Italia quella che si è appena conclusa a Napoli coordinata dal Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina e delle autorità locali.  L’incontro è stata un’occasione per illustrare le disposizioni del Governo in favore dell’imprenditoria giovanile nel Meridione, come la Banca delle Terre Agricole, che raccoglie i dati di tutti i terreni pubblici in vendita o in affitto e Resto al Sud, la nuova misura gestita da Invitalia rivolta agli imprenditori under 35 residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia per accedere a finanziamenti pubblici.

Il Direttore Roberto Reggi ha illustrato Terrevive, il progetto messo in campo dall’Agenzia del Demanio con il Mipaaf, per riportare a nuova vita i terreni a vocazione agricola di proprietà dello Stato e trasformarli in un’occasione di lavoro per le nuove generazioni. “Dal 2014 ad oggi – ha spiegato Reggi – abbiamo individuato circa 1.500 terreni per una superficie complessiva di 2.500 ettari e ne abbiamo messi a bando quasi il 50%. Il valore dei terreni venduti è di circa 4 milioni di euro. Nelle Regioni del Sud sono stati complessivamente venduti circa 50 terreni per un valore di oltre 1 milione di euro”. 

Il Direttore ha parlato anche delle altre iniziative che l’Agenzia sta portando avanti per lo sviluppo del Meridione e in generale per creare occasioni di crescita economica per il Paese, come il progetto Cammini e Percorsi e Valore Paese Fari (vig). 

 

Categorie

Gallery dell'evento