03 December 2018

Le aree verdi laterali e quelle dietro al Castello Reale di Moncalieri, in provincia di Torino, verranno trasferite nelle prossime settimane in proprietà all’amministrazione comunale, con le procedure previste dal Federalismo demaniale culturale. Agenzia del Demanio, Mibac e Comune di Moncalieri (TO) hanno sottoscritto l’accordo di valorizzazione propedeutico al trasferimento dell’area, come prevede la procedura. L’intesa nasce da un Programma di valorizzazione siglato nel 2016 che inquadra strategie e obiettivi di tutela e riqualificazione delle aree attigue al castello e al fiume Po affinché nasca un grande parco urbano accessibile a tutti. Il Comune ha previsto di investire oltre 600 mila euro nei prossimi 5 anni per i lavori necessari al ripristino delle migliori condizioni delle aree verdi, incaricando il Dipartimento di Scienze Agrarie dell’università di Torino di mettere a punto un progetto specifico di salvaguardia. (csg)

Categorie