17 December 2018

Al via la gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di miglioramento sismico della Caserma Crespi di Imperia. Si tratta di una procedura aperta svolta in modalità telematica, con un importo a base d’asta di 254.085,54  euro, rivolta a professionisti del settore. Il criterio di aggiudicazione è l’offerta economicamente più vantaggiosa.  La scadenza per presentare offerte è alle ore 12.00 del 5 febbraio 2019 e tutta la documentazione è presente nella sezione Gare e aste.

Per la Caserma Crespi, l’Agenzia ha già eseguito la verifica del rischio sismico e la progettazione di fattibilità tecnico – economica con i quali ha individuato gli interventi necessari. Obiettivo di questo appalto è quindi quello di affidare un servizio per pianificare le operazioni di adeguamento che permetteranno di rifunzionalizzare l’edificio e lo renderanno adatto a ospitare spazi e uffici delle diramazioni territoriali di pubbliche amministrazioni come la Ragioneria e l’Archivio di Stato.

La Liguria fa parte delle 15 Regioni interessate dal piano di riqualificazione sismica degli immobili dello Stato avviato dall’Agenzia del Demanio: un percorso che si svilupperà nel corso del tempo e che  in questa fase comprende  24 bandi di gara per un importo complessivo di circa 58 milioni di euro, con oltre 800 immobili coinvolti. (vf)

Categorie