Thu Oct 25 10:44:33 CEST 2018

L’Agenzia del Demanio in queste settimane ha sottoscritto con Anas Spa – Società del Gruppo FS Italiane e alcune regioni e province italiane i verbali di consegna di strade comunali, provinciali e regionali in attuazione al Decreto del Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2018 che ha revisionato la classificazione di alcune arterie stradali. In Umbria, nelle Marche, in Molise e in Basilicata passa quindi ad Anas la gestione di strade regionali che vengono riclassificate come strade di interesse nazionale garantendo così maggiori investimenti e manutenzioni. L’ultimo trasferimento è quello che ha interessato 535 chilometri di strade comunali, provinciali e regionali nelle Marche dove Anas ora gestirà più del 50% della viabilità. (csg)

Categorie