23 January 2018

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e il Direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi hanno firmato oggi a Roma un Protocollo d’Intesa per il recupero e l’adeguamento del cosiddetto Lotto 2 della “Ex Manifattura Tabacchi” - di proprietà del Comune di Venezia - da destinare a Uffici Giudiziari della città.

Una volta terminati i lavori nella “Ex Manifattura Tabacchi” e trasferito lì il Tribunale Ordinario, l’Agenzia del Demanio prenderà in  consegna l’immobile di proprietà dello Stato “Fabbriche Vecchie e Nuove”, a Rialto, liberato dal Tribunale. L’Agenzia procederà quindi a inserire questo bene in successive attività di valorizzazione e razionalizzazione degli uffici pubblici che verranno individuate e definite insieme al Comune.

Con la firma di oggi – ha affermato Roberto Reggi – si compie un altro importante passo in avanti nella realizzazione della Cittadella della Giustizia nella “Ex Manifattura Tabacchi” di Venezia. Quest’accordo è il risultato di  una virtuosa collaborazione pubblico-pubblico che consentirà di proseguire il percorso di accorpamento funzionale degli uffici giudiziari della città e di dare una  risposta concreta alle esigenze delle comunità con un servizio più efficiente ai cittadini. L’Agenzia sta realizzando in tutta Italia progetti di questo genere: recupero di beni pubblici, razionalizzazione degli spazi e riduzione dei costi, investimenti in rigenerazione urbana che contribuiscono a conferire valore aggiunto alle città interessate dagli interventi”.

Categorie