13 ottobre 2017

Un edificio di nuova costruzione, moderno ed efficiente, destinato ad ospitare 75 persone delle Commissioni Tributarie Regionale e Provinciale e dei Carabinieri Forestale: è questa la struttura, in Via Kolbe a Mestre al centro dell’intervento edilizio da 4 milioni di euro finanziato dall’Agenzia del Demanio. Oggi durante il sopralluogo al cantiere, il Direttore Roberto Reggi ha sottolineato che “lo Stato sta investendo molto sulla rigenerazione del patrimonio immobiliare. Riqualificare significa non solo recuperare il singolo bene ma rigenerare intere aree urbane, sottraendole al degrado, per poter offrire ai cittadini servizi più efficienti e allo stesso tempo strutture moderne e confortevoli per supportare il lavoro di tante Amministrazioni dello Stato”. L’operazione si inserisce nei piani di razionalizzazione che l’Agenzia del Demanio sta attuando in tutta Italia per ottimizzare il patrimonio immobiliare dello Stato e consentirà di far risparmiare € 340.000 annui di spesa pubblica grazie alla chiusura dei contratti di affitto in immobili privati della Commissione Tributaria Regionale e dei Carabinieri Forestale, che potranno così traslocare nel nuovo edificio, e a un significativo risparmio sui costi di gestione. (vig)

Categorie