23 dicembre 2016

Proseguono le vendite di immobili e terreni dello Stato

Nuove opportunità di investimento in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Puglia

23 dicembre 2016

L’Agenzia del Demanio in questi giorni ha pubblicato bandi di vendita di immobili dello Stato in Puglia e Friuli Venezia Giulia. Nella sezione Gare, Aste, Avvisi del sito istituzionale è possibile trovare le 49 proposte di vendita di terreni e appartamenti in Puglia a cui poter partecipare, con offerta pari o in aumento rispetto al prezzo base,  entro e non oltre le ore 12:00 del 21 febbraio 2017: nel dettaglio si tratta di 7 immobili a Taranto, 12 a Barletta, 15 nella provincia di Bari, 8 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce e 1 a Brindisi.

Per il Friuli Venezia Giulia invece sono online due distinti bandi di vendita, rispettivamente 1 asta pubblica per 3 edifici e un avviso di vendita per 2 immobili a Trieste, tutti beni che hanno già avuto un percorso di valorizzazione grazie al cambio di destinazione urbanistica avvenuto a seguito di un accordo di programma siglato con il Comune di Trieste. Per l’asta pubblica la scadenza è fissata alle ore 13:00 del 15 febbraio 2017, per l’avviso di vendita invece la scadenza è alle ore 12:00 del 30 gennaio 2017. Tutti i dettagli sui beni e le modalità di partecipazione su http://www.agenziademanio.it/opencms/it/gareAsteAvvisi/  

On line anche i bandi di vendita di terreni agricoli per TerreVive, il progetto promosso dall’Agenzia e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali che mira  a far “rivivere” i terreni statali adatti alla coltivazione, trasformandoli in un’occasione di lavoro per le nuove generazioni. Si tratta di un terreno di 40 ettari in Emilia Romagna, in provincia di Parma, e di 36 piccoli appezzamenti agricoli in Puglia.Come sempre le procedure si svolgono interamente su piattaforma telematica “Italian Public Real Estate” (https://italianpublicrealestate.agenziademanio.it/web/login.html) e le offerte devono pervenire entro le ore 10.00 del 13 febbraio per il terreno in Emilia ed entro le 12.00 del 28 febbraio 2017 per quelli in Puglia. Per tutti i bandi l’offerta dovrà avere un valore pari o in aumento rispetto al prezzo base di vendita: ogni lotto verrà aggiudicato all’offerta più alta rispetto al prezzo base d’asta tenendo conto che gli under 40 avranno il diritto di prelazione per i terreni liberi. Tutti i dettagli sono disponibili nella sezione “Gare, Aste e Avvisi” e in quella dedicata a TerreVive. (tc)

Categorie