20 May 2016

Un centro ricreativo nell’Ex Poligono di Tiro a segno a Fermo

Firmato l’atto tra Agenzia del Demanio e Comune di Fermo per la concessione fino a 6 anni dell’ex struttura militare

20 maggio 2016

Un centro ricreativo e per attività sportive con un campo da calcio, una piastra polivalente per il calcetto e il pattinaggio, parcheggi e ampi spazi verdi: questo è il futuro per l’ex poligono di tiro a segno affidato in concessione al Comune di Fermo.  La consegna ufficiale è avvenuta ieri con la firma dell’atto tra l’Agenzia del Demanio e l’amministrazione comunale che avrà in gestione, per i prossimi sei anni, le aree scoperte che potranno essere utilizzate al meglio con iniziative in favore di giovani e associazioni.  
La consegna rappresenta un primo passo verso la valorizzazione dell’area, già inserita in un percorso di recupero e riuso grazie al federalismo demaniale culturale. È in corso, infatti, un tavolo di lavoro tra la Direzione Marche dell’Agenzia del Demanio, il Comune di Fermo e il Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo finalizzato alla rigenerazione dell’edificio annesso all’area ex militare, con un progetto a fini culturali e sportivi. (csg)


Categorie