30 August 2016

“Riqualificazione delle periferie”: parte il progetto per il quartiere Bucaletto di Potenza

Sottoscritto il primo protocollo di intesa nel Sud Italia

30 agosto 2016

Parte il progetto per la riqualificazione urbana e la sicurezza dell’area degradata e periferica del quartiere Bucaletto di Potenza. L’Agenzia del Demanio ed il Comune di Potenza hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che sancisce un’importante collaborazione fra Enti pubblici, la prima siglata nel Sud Italia, volta al recupero di periferie degradate e dimenticate. Grazie all’accordo infatti l’Agenzia garantisce al Comune di Potenza la partecipazione al procedimento di composizione del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia” promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il protocollo definisce i passaggi di un programma di rigenerazione urbana improntato su criteri di sostenibilità ed innovazione sociale, in linea con gli strumenti di programmazione nazionale e comunitari, che porterà alla riqualificazione dell’area, garantendo la più ampia partecipazione degli stakeholders, sia di natura pubblica che privata

Il progetto è un'importante occasione di rilancio, valorizzazione e rinascita per il “Bucaletto”: quartiere nato come soluzione emergenziale per tamponare il problema abitativo dopo il sisma del 1980 dell’Irpinia e della Basilicata, divenuto nel tempo una cittadella satellite dove vivono circa 1.500 persone in stato di svantaggio sociale e disagio economico e abitativo. (tc)

 

Categorie