19 March 2015

L’Agenzia firma un accordo con il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria per supportare l’attività di gestione del loro patrimonio

L’Agenzia del Demanio e il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria hanno sottoscritto una convenzione quadro per il supporto alle attività di gestione del patrimonio immobiliare di proprietà dell’ente di ricerca. La firma di oggi, che si inquadra nel più ampio ambito di attività di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico dell’Agenzia, disciplina i termini generali della collaborazione tra i due enti e, in particolare, attribuisce all’Agenzia il compito di supportare il CRA nella valutazione e nella vendita dei compendi, nella pianificazione delle attività che strutturano di operazioni di finanza immobiliare e nella generale valorizzazione del portafoglio di immobili. “Ancora una volta l’Agenzia è chiamata ad un ruolo da protagonista nelle operazioni di rivalutazione e potenziamento del patrimonio immobiliare dello Stato” – ha dichiarato il Direttore Roberto Reggi. “Convenzioni come quella di oggi confermano l’importanza strategica delle azioni di partenariato pubblico-pubblico”.

Convenzione tra l'Agenzia del Demanio e il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

Categorie