Tue Sep 13 16:39:58 CEST 2016

Successo degli #OpenLightHouseDays2016 in Puglia malgrado il maltempo

13 settembre 2016

La pioggia in Puglia non ha fermato gli amanti dei fari e degli edifici costieri che hanno partecipato agli #OpenLightHouseDays2016 organizzati dalla Direzione Regionale Puglia e Basilicata dell’Agenzia del Demanio con il supporto del WWF e del Touring Club Italiano. Ieri e oggi ci sono state infatti più di 70 visite alle 3 strutture inserite nel bando 2016: la Torre Castelluccia Bosco Caggioni a Pulsano (Ta), la Torre D’Ayala e il Convento San Domenico Maggiore Monteoliveto a Taranto. Si tratta di 3 edifici storici che grazie all’iniziativa Valore Paese Fari saranno avviati a riqualificazione: Torre Castelluccia nasce come torre di avvistamento del circuito difensivo costiero sviluppato intorno al XVI secolo e ha una tipica struttura a pianta quadrangolare; Torre D’Ayala nasce invece come residenza estiva, ma durante l’occupazione militare francese ospitò la batteria costiera per la sede della grande Taranto; il Convento San Domenico Maggiore Monteoliveto  è una struttura seicentesca che si affaccia sul lungomare della città vecchia di Taranto e nel corso dei secoli è stata utilizzata come palazzo signorile, convento e distretto militare.

Gli #OpenLightHouseDays2016 si confermano un’occasione unica per accedere a queste strutture dello Stato fino ad oggi chiuse. Investitori, privati e associazioni possono cogliere l’opportunità per avvicinarsi a questi immobili che grazie alla concessione di valorizzazione prevista nel bando torneranno presto a nuova vita. (tc)

Categorie