13 May 2016

Federalismo demaniale: lo Stato trasferisce ai comuni elbani immobili e terreni dell’ex area mineraria

13 maggio 2016

Prosegue il trasferimento dei beni dell’ex area mineraria dell’Isola d’Elba che ritornano così nella piena disponibilità della comunità locale, grazie al federalismo demaniale. L’Agenzia del Demanio ha trasferito, a titolo gratuito, al Comune di Rio Marina alcuni terreni e fabbricati dell’area “Ex Miniere dell’Elba” e al Comune di Capoliveri terreni e fabbricati in località Innamorata e Calamita, sempre annessi all’ex compendio minerario, che saranno destinati a finalità pubblico-sociali. Al Comune di Porto Azzurro sono stati trasferiti alcuni terreni e un fabbricato in località Capobianco e Terranera, anche questi nel bacino dell’ex area mineraria, che potranno essere valorizzati in un’ottica di mercato, anche grazie al conferimento a fondi immobiliari (vig).

 

Categorie