26 January 2015

Razionalizzazione immobili pubblici: Aosta, la Caserma Mottino è pronta ad ospitare le sedi delle PA

“L’operazione oggi in piedi in Valle d’Aosta è un esempio e un modello concreto di razionalizzazione degli spazi pubblici che porterà benefici non solo per lo Stato ma anche per i cittadini. Ringrazio il Presidente Rollandin per l’impegno in questo importante progetto che consentirà un notevole risparmio di spesa pubblica”. Questo il commento di Roberto Reggi, Direttore dell’Agenzia del Demanio, in occasione del rinnovo dell’impegno congiunto da parte dell’Agenzia del Demanio e della Regione Valle d’Aosta nel processo di ottimizzazione degli immobili di proprietà statale e regionale in uso alle amministrazioni pubbliche, avviato nel 2010 con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa. Ad oggi, si è conclusa la prima fase dell’operazione grazie agli interventi di ristrutturazione della Caserma Mottino, di proprietà dello Stato, nella quale saranno trasferiti gli uffici del Tribunale Amministrativo Regionale della Valle d’Aosta, dell’Agenzia delle Entrate e del Comando dei Carabinieri per la Tutela della Salute, attualmente in locazione passiva.

Firma rinnovo tra Agenzia del Demanio e Regione Valle d'Aosta

Categorie