25 February 2015

Accordo Agenzia-Regione Lazio, al via le operazioni di valorizzazione del patrimonio immobiliare regionale

25 febbraio 2015

Prende il via la fase operativa del processo di valorizzazione del patrimonio immobiliare di proprietà della Regione Lazio con la firma di due accordi attuativi tra il Direttore dell’Agenzia Roberto Reggi e il Presidente Nicola Zingaretti. Gli accordi riguardano operazioni di finanza immobiliare e di valorizzazione del patrimonio e sono frutto di un anno di intensa collaborazione istituzionale, che ha visto l’Agenzia impegnata a dare il proprio supporto alla Regione nelle attività necessarie ad individuare gli strumenti di valorizzazione più efficaci.

“L’Accordo che abbiamo siglato – dichiarano il Direttore Reggi e il Presidente Zingaretti e - è un esempio di come la collaborazione tra istituzioni possa produrre straordinari risultati. La Regione ha un immenso patrimonio immobiliare e l’Agenzia del Demanio possiede il know how in tema di patrimoni pubblici. Insieme abbiamo tracciato un percorso strategico che, grazie al supporto tecnico e alle competenze dell’Agenzia, ha permesso di ottenere in prima battuta una mappatura di tutti gli immobili regionali e adesso di entrare nel vivo delle specifiche operazioni di valorizzazione con effetti virtuosi sullo sviluppo del territorio e sul risanamento del debito”.

Si entra così nella fase attuativa di significativi progetti speciali e di avvio, mediante l’apporto di numerosi immobili regionali, del Fondo immobiliare “i3-RegioneLazio” istituito dalla società SGR Invimit SpA partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia. Tra i principali progetti: la valorizzazione del Castello di Santa Severa attraverso una partnership pubblico-privata e quella dell’azienda agricola di Castel di Guido, al termine dell’iter amministrativo di acquisizione da parte della Regione Lazio, di concerto con il Comune di Roma L’Agenzia continuerà, quindi, a supportare la Regione sia nelle operazioni di valorizzazione finalizzate a generare reddito tramite lo strumento della concessione di valorizzazione, sia in quelle di finanza immobiliare che prevedono il conferimento, con una prossima delibera di Giunta, al Fondo immobiliare “i3-Regione Lazio” di 8 compendi per il valore di circa 46 milioni di euro che saranno utilizzati per la riduzione del debito regionale.

Accordo tra Agenzia del Demanio e Regione Lazio

Categorie