Termini e condizioni per l'utilizzo dei social network

L’Agenzia del Demanio utilizza i social media e i social network per finalità istituzionali, allo scopo di accrescere la conoscenza e la trasparenza delle proprie attività. Informa, comunica, e pubblica contenuti di carattere prevalentemente istituzionale con l’obiettivo di favorire la condivisione delle azioni intraprese, l’ascolto, il confronto e il dialogo con i cittadini e, di conseguenza, accrescere la partecipazione e l’interazione con questi ultimi.
Il sito www.agenziademanio.it è il principale strumento di informazione e comunicazione a carattere istituzionale rivolto ai cittadini.
Tutti i canali social istituzionali sono aggiornati dalla struttura Comunicazione che ne è responsabile. Il presente documento trae ispirazione dai principi esposti nelle Linee Guida emanate dal Dipartimento della Funzione Pubblica nel dicembre 2011.

Gestione degli account
Il compito e la responsabilità di alimentare gli account istituzionali sono di esclusiva competenza dell’Area Comunicazione. Gli account vengono presidiati prevalentemente dal lunedì al venerdì durante l’orario di ufficio. I messaggi e le domande formulati dagli utenti vengono acquisiti/letti dalle risorse dell’area Comunicazione dell’Agenzia che risponde direttamente alle richieste di carattere generale. In presenza di quesiti di natura specifica – e con tempistiche che possono variare secondo la tipologia delle informazioni – la Comunicazione coinvolgerà le strutture centrali e/o territoriali competenti assicurandosi di acquisire le risposte.

Moderazione
Sui canali social dell’Agenzia non sono previste moderazioni di carattere preventivo: tutti possono intervenire per esprimere la propria opinione. Gli interlocutori/utenti sono responsabili dei messaggi inviati, dei contenuti pubblicati e delle opinioni espresse.
A tutti si chiede di esporre il proprio punto di vista con correttezza e misura e di rispettare le opinioni altrui. Non sono ammessi in alcun modo il sostegno o l’incitamento allo svolgimento di attività illegali, alcuna forma di pubblicità o la promozione di interessi privati.
L’interesse pubblico degli argomenti è un requisito essenziale: non è possibile utilizzare questi spazi per affrontare o dirimere casi personali dei singoli proponenti/beneficiari/interessati.

Privacy
I contenuti pubblicati sui canali social devono rispettare la privacy delle persone. Vanno dunque evitati riferimenti a fatti o a dettagli di natura violenta, offensiva o discriminatoria rispetto a genere, orientamento sessuale, età, religione, convinzioni personali, orientamenti politici, origini etniche, disabilità. Non sono in nessun modo ammessi insulti, volgarità, offese, minacce e, in generale, espressioni e atteggiamenti violenti. Va inoltre evitata la pubblicazione di dati personali (indirizzi email, numeri di telefono, indirizzi, ecc.).
In tutti questi casi i contenuti pubblicati saranno rimossi a tutela delle persone interessate e dell’immagine dell’Agenzia.Non sono ammessi, da parte di terzi, la duplicazione, la riproduzione, la distribuzione e l’utilizzo senza autorizzazione di marchi registrati e contenuti di varia natura tutelati dal diritto d’autore

Indicazioni di carattere generale
Chi si iscrive a un social network/social media deve rispettarne le regole di servizio. I comportamenti contrari alle regole del servizio saranno segnalati ai gestori del canale e in caso di gravi violazione di legge saranno denunciati alle autorità competenti.

Presenza dell’Agenzia sui social network e social media: