14 giugno 2017

Si prospetta un nuovo futuro per le case cantoniere altoatesine che oggi sono state ufficialmente consegnate a titolo gratuito dall’Agenzia del Demanio alla Provincia Autonoma di Bolzano. Si tratta complessivamente di 24 case cantoniere dislocate in diversi Comuni del territorio della Provincia Autonoma di Bolzano. A firmare il verbale di consegna il Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, il Direttore Regionale Trentino Alto Adige dell’Agenzia del Demanio, Rosalia Cannada Bartoli, e il Dirigente dell’ Unità Acquisizione Valorizzazione del Patrimonio dell’ANAS spa, Francesco Pisicchio.
Il trasferimento di questi beni consente di ampliare e consolidare le competenze in materia di viabilità stradale che lo Stato ha delegato alla Provincia di Bolzano in virtù della sua autonomia amministrativa. (vig) 

Categorie