14 novembre 2017

Grande partecipazione della cittadinanza locale all’evento dedicato agli esiti della consultazione pubblica sul futuro dell’ex polveriera Momeliano – Rio Gandore. Ad illustrare le proposte inviate durante i sei mesi di consultazione online, il Sindaco di Gazzola Simone Maserati, il Direttore generale dell’Agenzia Roberto Reggi e il Direttore regionale Emilia Romagna Antonio Ficchì. Il Direttore Reggi, illustrando le 5 proposte presentate da operatori privati e da associazioni interessate al recupero del compendio, ha sottolineato della strategicità dello strumento consultazione pubblica per individuare la migliore vocazione per i beni e al contempo orientare i bandi, citando l’esperienza nazionale dei Fari italiani e quella, locale, dei beni pubblici nella città di Piacenza. Per l’ex Polveriera, circa 140 ettari di verde tra borghi medievali, castelli di pregio e antichi casali, si conferma l’idea della valorizzazione in ottica di massima fruizione per la collettività,  con sviluppo di servizi collegati alla natura, allo sport, all’ospitalità green, nell’ottica di preservare questo importante serbatoio di biodiversità nell’ambito territoriale provinciale. (cs)

Categorie