12 ottobre 2018

L’ex Carcere di Sant’Agostino a Savona apre le porte al pubblico per la prima volta in sette secoli di storia. L’appuntamento è Il 13 e 14 ottobre dalle 10.00 alle 17.00  e rientra nella serie di visite  speciali promosse dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) su tutto il territorio nazionale in occasione delle giornate FAI d’Autunno.

L’immobile si trova nel pieno centro della città e nel corso del tempo subisce numerose trasformazioni: nasce come convento nella seconda metà del Trecento per diventare nei primi anni dell’Ottocento un carcere giudiziario, funzione che ha ricoperto  fino al 2016. Dal 2017 è gestito dall’Agenzia del Demanio che in accordo con l’amministrazione comunale sta delineando i futuri scenari di sviluppo dello storico edificio.

In questi spazi nel secolo scorso furono imprigionate storiche figure dell’antifascismo italiano tra cui Sandro Pertini detenuto nella città ligure nel 1925 e nel 1941.

 

Categorie