15 February 2016

Si è svolta questa mattina la cerimonia di inaugurazione dell’ex Convento Sant’Agostino a Lucca che ospiterà la sede del Liceo Musicale Statale “Passaglia”. A distanza di meno di un anno dall’avvio del cantiere, si sono conclusi i lavori di un’ala dell’ex convento sulla base di un progetto di restauro e grazie a un co-finanziamento di circa 1.783.000,00 € messo a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dalla Provincia e in parte ottenuto tramite il Programma Triennale di Edilizia Scolastica della Regione Toscana.
All’inaugurazione del nuovo S. Agostino erano presenti, tra gli altri, il presidente della Provincia Luca Menesini, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Arturo Lattanzi, il sottosegretario del Miur Gabriele Toccafondi e un rappresentante della Direzione Umbria e Toscana dell’Agenzia del Demanio Alessandro Pasqualetti.
L’iniziativa ha preso il via grazie ad una convenzione sottoscritta nel 2015 tra Agenzia del Demanio e Provincia che ha permesso di recuperare un convento, un tempo abbandonato e non utilizzato, in un luogo di cultura e formazione. Il liceo musicale della città potrà così contare di una sede completamente ristrutturata, anche da un punto di vista energetico e antisismico, disponendo di una sala per la musica e per le riunioni, un’aula di tecnologie sonore, 5 aule per la didattica , 9 aule per le lezioni di strumento, 2 ampi spazi al piano terra per le prove di strumento , locali per i docenti e spazi per incontri con i genitori e per la sosta. Sull’ex Convento è, inoltre, in corso un tavolo di lavoro secondo l’iter del federalismo demaniale culturale che permetterà di trasferire definitivamente il bene di proprietà dello Stato alla Provincia, a fronte di un progetto di valorizzazione, recupero e tutela. (csg)

Categorie