Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". Per visualizzare l'informativa clicca qui.

Non acconsento

Si, acconsento

main slider home

home page

home menu di sezione

menu principale

federalismo demaniale

home archivio Lazio, una cittadella della gioventù in un ex centro di sperimentazione agricola

Lazio, una cittadella della gioventù in un ex centro di sperimentazione agricola

Tarquinia (VT), l’Agenzia affitta per 19 anni un’area di 12.000 metri quadri all’associazione Semi di Pace che realizza servizi utili al territorio

4 maggio 2017

Reggi e Presidente semi di pace

Un luogo vivo, un punto d’incontro per i giovani e le famiglie di Tarquinia (VT) pronto ad accogliere persone in difficoltà: ecco cosa diventerà l’area di 12.000 metri quadri che l’Agenzia del Demanio ha affidato alla Onlus Semi di Pace con una concessione della durata di 19 anni. L’associazione attiva dal 1980 nel borgo dell’alto Lazio investirà circa 270.000 euro necessari per riqualificare questi spazi e i piccoli edifici che vi sorgono e verserà allo Stato un canone agevolato di 1.755 euro l’anno.
Il direttore Roberto Reggi ha incontrato oggi a Roma nella sede dell’Agenzia del Demanio il presidente dell’Associazione, Luca Bondi e il vicesindaco di Tarquinia, Enrico Leoni per formalizzare l’affitto di questo complesso immobiliare. L’operazione permetterà di utilizzare al meglio questa parte di patrimonio statale grazie ad attività utili per la comunità locale. Semi di Pace, sulla base di una precedente intesa con il Comune di Tarquinia e con l’Agenzia, aveva già avviato attività sociali e assistenziali in questi spazi e oggi con la concessione dell’area potrà realizzare tutti gli interventi necessari a  trasformare quello che era un centro di sperimentazione agricola in una cittadella della gioventù, un vero e proprio punto polifunzionale dove realizzare servizi per le fasce più indigenti della popolazione. (vf)

Biglietto da visita

Direzione Generale
Via Barberini 38
00187 Roma
tel: +39 06423671
fax: +39 0642367720
PEC: agenziademanio
@pce.agenziademanio.it

Al fine di operare un potenziamento sui livelli di sicurezza, entro breve sarà possibile accedere ai servizi offerti dall'Agenzia del Demanio solo attraverso alcune versioni di browser.


In particolare per i browser è consigliabile collegarsi al sito del fornitore per effettuare l'aggiornamento ad una versione più recente e verificare che sia abilitato il supporto al protocollo TLS 1.2 (ad esempio, per Internet Explorer, verifica che TLS 1.2 sia attivato in: Opzioni internet/Avanzate, Impostazioni, Sicurezza).

Le versioni minime dei browser più diffusi che supportano automaticamente il protocollo TLS 1.2 sono:

Microsoft Internet Explorer : versione 11 o Edge;

Opera Browser: versione 12.18;

Apple Safari: versione 9;

Mozilla Firefox: versione 44;

Google Crome: versione 48.

Se si utilizza una versione di browser inferiore a quelle sopraindicate, verificare che supporti il protocollo TLS 1.2

Per l'accesso client web services è necessario assicurare la compatibilità esclusivamente con il protocollo TLS 1.2