Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". Per visualizzare l'informativa clicca qui.

Non acconsento

Si, acconsento

main slider home

home page

home menu di sezione

menu principale

federalismo demaniale

home archivio Progetto Venezia: al via la consultazione pubblica per la Caserma Miraglia

Progetto Venezia: al via la consultazione pubblica per la Caserma Miraglia

L’iniziativa è stata presentata oggi da Pier Paolo Baretta, sottosegretario del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Gioacchino Alfano sottosegretario del Ministero della Difesa, Luciana Colle vicesindaco di Venezia, Roberto Reggi direttore dell’Agenzia del Demanio e Fausto Recchia AD di Difesa Servizi S.p.A.

03 maggio 2017

Un’iniziativa nata per razionalizzare gli spazi dedicati alle funzioni militari nella città lagunare consentendo allo stesso tempo il riuso di alcuni edifici oggi inaccessibili a cittadini e turisti: questo è il “Progetto Venezia” che permetterà allo Stato di risparmiare fino a 2, 6 milioni di euro l’anno gestendo meglio le strutture dedicate alla pubblica amministrazione. e riqualificando un complesso immobiliare di grande pregio come la Caserma Miraglia situata sull'Isola delle Vignole, immersa in un affascinante contesto paesaggistico e naturalistico.

La consultazione pubblica per valorizzare la caserma Miraglia
“Da oggi fino al prossimo 16 giugno è possibile partecipare alla consultazione pubblica per la valorizzazione della Caserma Miraglia: un’opportunità  per sviluppare un piano di riqualificazione sostenibile dell’intera area in sinergia con i privati” – ha dichiarato Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio, durante la conferenza stampa che si è svolta oggi a Venezia. “La consultazione online è uno strumento importante che ci aiuta anche ad attivare un confronto costruttivo con il mercato per capire in che modo proporre agli investitori i beni coinvolti nelle diverse operazioni di valorizzazione”-  ha continuato Reggi, spiegando come,  grazie ai feedback ottenuti con questa innovativa modalità  di dialogo , l’Agenzia sia riuscita a facilitare la riqualificazione dei Fari e di altri edifici pubblici abbandonati, generando crescita e sviluppo sui territori coinvolti. (vig)


Comunicato Stampa_ Consultazione Pubblica Caserma Miraglia Venezia

menu dei link correlati

guarda anche...

Biglietto da visita

Direzione Generale
Via Barberini 38
00187 Roma
tel: +39 06423671
fax: +39 0642367720
PEC: agenziademanio
@pce.agenziademanio.it

Al fine di operare un potenziamento sui livelli di sicurezza, entro breve sarà possibile accedere ai servizi offerti dall'Agenzia del Demanio solo attraverso alcune versioni di browser.


In particolare per i browser è consigliabile collegarsi al sito del fornitore per effettuare l'aggiornamento ad una versione più recente e verificare che sia abilitato il supporto al protocollo TLS 1.2 (ad esempio, per Internet Explorer, verifica che TLS 1.2 sia attivato in: Opzioni internet/Avanzate, Impostazioni, Sicurezza).

Le versioni minime dei browser più diffusi che supportano automaticamente il protocollo TLS 1.2 sono:

Microsoft Internet Explorer : versione 11 o Edge;

Opera Browser: versione 12.18;

Apple Safari: versione 9;

Mozilla Firefox: versione 44;

Google Crome: versione 48.

Se si utilizza una versione di browser inferiore a quelle sopraindicate, verificare che supporti il protocollo TLS 1.2

Per l'accesso client web services è necessario assicurare la compatibilità esclusivamente con il protocollo TLS 1.2