10 maggio 2018

Assistenza specializzata, natura, sport, socialità ma anche formazione, consulenza ed enogastronomia: questi i temi al centro dei contributi inviati dai partecipanti alla consultazione pubblica “Idee per la rinascita di Villa Serena”. L’iniziativa nata per potenziare e arricchire la struttura socio – assistenziale di Montefiascone, già punto di riferimento per il territorio si è conclusa il 30 aprile 2018 e ha raccolto le idee e i suggerimenti di chi conosce il contesto economico locale. I risultati sono stati presentati oggi nella sala teatro del complesso immobiliare da Roberto Reggi, direttore dell’Agenzia del Demanio, Massimo Paolini, Sindaco del Comune di Montefiascone ed Elisabetta Ferrari, AD Società Villa Serena. Si tratta di 15 partecipanti tra cittadini, imprese e associazioni e, come ha sottolineato Roberto Reggi durante la presentazione, "di 5 proposte concrete che sottolineano la necessità di creare nuovi servizi capaci di  arricchire la realtà già esistente e aprirla a un’interazione proficua con il territorio, che possono essere integrate per trovare lo scenario migliore di valorizzazione del compendio". Il percorso di valorizzazione è supportato inoltre dalle analisi e dagli studi tecnici realizzati dall’operatore specializzato Praxi SpA, che si concluderanno nel mese di giugno 2018 e indicheranno progetti di rigenerazione maturi e sostenibili dal punto di vista finanziario in grado di avviare la valorizzazione di Villa Serena. (vf)

Categorie