Ufficio del Direttore

Principali competenze della struttura:

  • elaborazione e formalizzazione delle comunicazioni di risposta alle interrogazioni parlamentari, previa condivisione col Vertice;
  • elaborazione e formalizzazione, su indirizzo del Vertice, delle comunicazioni di risposta alle istanze degli interlocutori istituzionali, ivi incluse quelle delle istituzioni parlamentari;
  • supporto giuridico alle attività del Comitato di Gestione e del Collegio dei Revisori dei conti;
  • supporto allo Staff del Direttore nei rapporti con gli Organi di Governance;
  • attività di segreteria, gestione del protocollo, servizi generali e attività gestionali amministrativo-contabili e digitalizzazione dei fascicoli di normativa e contenzioso.

Normativa e affari legali

Principali competenze della struttura:

  • cura dell’istruttoria per ricorsi gerarchici attinenti gli immobili dello Stato e, comunque, connessi all’attività operativa posta in essere dall’Agenzia;
  • coordinamento e supporto specialistico alle strutture centrali e territoriali sugli aspetti di carattere legale e contrattuale relativi alla gestione del patrimonio immobiliare di competenza dell’Agenzia;
  • supporto giuridico al Vertice nelle più generali politiche di adeguamento dell’Agenzia individuando percorsi giuridici funzionali ad ottimizzare le attività;
  • elaborazione e coordinamento in materia di normative di interesse dell’Agenzia dando attuazione agli indirizzi espressi dal Direttore dell’Agenzia nell’ambito delle linee strategiche;
  • gestione delle attività finalizzate alla predisposizione di contributi normativi alle competenti strutture ministeriali e all’attività regolamentare;
  • analisi e valutazione del contesto normativo di riferimento anche al fine della formulazione di indicazioni, pareri, richieste di modifiche sulle proposte che, nel quadro legislativo (nazionale e regionale), attengono alle attività dell’Agenzia;
  • elaborazione delle proposte di legge o di modifica e cura del relativo iter, assicurando la diffusione all’interno dell’Agenzia dei nuovi orientamenti giuridico-normativi di interesse;
  • elaborazione e diffusione di regolamenti, circolari, linee guida, pareri, standard e best practice alle strutture territoriali e centrali per le materie di competenza.

Contenzioso

Principali competenze della struttura:

  • gestione dei rapporti con l’Avvocatura dello Stato al fine di garantire l’unitarietà di indirizzo e comportamento dell’Agenzia;
  • indirizzo e supporto, mediante linee guida, pareri, standard e diffusione delle best practice alle strutture territoriali sul contenzioso attivo e passivo, ad esclusione di quello giuslavoristico, curando il relativo monitoraggio;
  • gestione dei contenziosi attivi e passivi innanzi alle Giurisdizioni Superiori, ad esclusione dei procedimenti giuslavoristici, nonché istruttoria dei ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica attinenti gli immobili dello Stato e comunque connessi all’attività operativa posta in essere dall’Agenzia;
  • gestione dei contenziosi attivi e passivi in ogni stato e grado relativi agli atti e provvedimenti promananti dalla Direzione Generale.

 

 

La struttura, oltre alle competenze proprie dell’area di riferimento, ha la responsabilità di garantire un’azione sinergica e integrata con le altre strutture centrali per favorire l’ottimale funzionamento dell’Agenzia e l’efficace coordinamento delle strutture territoriali.

 


Inoltre, a diretto riporto del Cons. Saporito, al fine fornirle supporto nell’esercizio del ruolo di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, è costituito il Nucleo di supporto.