24 July 2020

L’intesa per la valorizzazione della Ex Caserma De Carolis, firmata questa mattina dall’Agenzia del Demanio e dal Comune di Civitavecchia prevede l’individuazione di un idoneo mix funzionale per superare l’attuale vincolo militare e inquadrare la riconversione  del bene, circa 65.000 mq di superficie fondiaria, con nuovi utilizzi in linea con le strategie comunali e lo sviluppo del territorio. 

L’accordo prevede che il Comune di Civitavecchia proceda con la trasformazione urbanistica della ex Caserma e che l’Agenzia del Demanio si impegni a metterla sul mercato, riconoscendo una premialità al Comune in caso di vendita. L’obiettivo condiviso è quello di trovare risposte alle esigenze che provengono dalla collettività e, al contempo, tutelare l’interesse dello Stato e massimizzare il valore economico del patrimonio immobiliare. (vig)

Categorie