15 December 2017

Un momento di confronto e dialogo con i cittadini di Aulla sul futuro dell’area Colombera: questo il tema dell’incontro pubblico che si è svolto oggi nella sala consiliare del Comune. Al centro del dibattito un sito di 162.000 mq che versa da anni in uno stato di degrado, ma che può trasformarsi in una nuova opportunità di sviluppo economico e sociale per il territorio. Con questo obiettivo l’Agenzia e il Comune promuovono una consultazione pubblica, online  fino al prossimo 15 marzo, per permettere a tutti i soggetti interessati di esprimere la loro idea di riuso dell’area.
“Il recupero della Colombera è già iniziato con la messa in sicurezza e la bonifica dall’amianto – ha dichiarato il direttore dell’Agenzia Roberto Reggi – che abbiamo finanziato  con un intervento importante dal valore di 1,9 milioni di euro per eliminare il materiale pericoloso presente nel sito. Ora occorre trovare una nuova destinazione d’uso per questo spazio,  pronto a rinascere a nuova vita grazie a un  percorso di rigenerazione partecipato. Con i feedback che siamo sicuri di ottenere dalla consultazione online saremo in grado di orientare più precisamente la formulazione del bando per l’immissione sul mercato dell’area che potrà essere recuperata con l’intervento di investitori privati”. (vf)

Categorie