01 October 2021

Con gli interventi che coinvolgeranno la cosiddetta “Casermetta Roma”, si concluderà il processo di riqualificazione e ammodernamento che ha già riguardato il complesso denominato “Caserma Italia” nel centro storico di Arezzo. La ristrutturazione realizzata sull’edificio principale di via Garibaldi, che ha previsto anche l’edificazione di alcuni fabbricati previa demolizione di alcuni di quelli esistenti, è stata finalizzata ad allestire la nuova sede dei reparti della Guardia di Finanza di Arezzo. L’agenzia del Demanio ha stabilito ora di procedere al completamento dell’intervento edilizio, interessando anche la “Casermetta Roma”, una palazzina di due piani strettamente connessa al complesso ma con accesso autonomo. E’ stato quindi recentemente contrattualizzato l’affidamento del servizio di verifica della vulnerabilità sismica, redazione della progettazione di fattibilità tecnico economica, definitiva ed esecutiva, della direzione lavori, del coordinamento per la sicurezza per eseguire tutte le attività preliminari finalizzate all’esecuzione dell’intervento vero e proprio che consentirà di attuare in modo compiuto l’opera di ristrutturazione dell’intero complesso edilizio. Oltre all’attività di miglioramento sismico del fabbricato, verrà quindi definita la rifunzionalizzazione degli spazi, da eseguirsi con l’uso di materiali e tecniche a ridotto impatto ambientale, per realizzarvi alloggi di servizio della Guardia di Finanza, che rilascerà – a lavori ultimati – altri spazi attualmente occupati fra cui una locazione passiva.

Categorie