04 December 2020

Tutto pronto per avviare il cantiere alla ex caserma Crespi di Imperia dove verranno effettuati lavori di miglioramento sismico, adeguamento statico e parziale rifunzionalizzazione della Palazzina Comando.  È stato infatti stipulato il contratto di appalto per un importo pari ad € 1.868.764,21 oltre IVA secondo cui anche l’intera fase esecutiva degli interventi verrà gestita in modalità BIM – Building Information Modeling, coerentemente con quanto era già stato previsto per la progettualità dei lavori, sviluppata nei mesi scorsi. L’ex caserma Crespi è stata costruita negli anni ‘30 del secolo scorso, dismessa poi nel 1994 dall’Amministrazione militare, ha cominciato ad essere utilizzata da varie amministrazioni dello Stato. Gli interventi previsti dal progetto di riqualificazione consentiranno di ampliare gli spazi a disposizione delle Amministrazioni utilizzatrici, e di allocare al suo interno anche alcuni archivi oggi in locazione passiva, per cui lo Stato paga un canone che verrà così eliminato. Nell’intero primo piano verrà infatti ospitato il Polo Archivistico Regionale dell’Archivio di Stato, ad oggi dislocato fra Sanremo ed Imperia in spazi privati. Al piano terra verranno invece posizionati gli archivi a servizio della Ragionera dello Stato, oggi presenti su porzione del piano primo.

Categorie