17 September 2020

L’Agenzia del Demanio ha avviato il servizio  di progettazione definitiva, esecutiva e coordinamento della sicurezza per la realizzazione della nuova Cittadella della Sicurezza nell’ex Caserma Boscariello a Napoli. L’appalto, aggiudicato per circa 2,5 milioni di euro dalla  RTI RINA CONSULTING S.p.A, prevede la demolizione degli edifici esistenti e la realizzazione di un nuovo complesso composto da 13 immobili. La nuova edificazione è stimata in circa 60.000 mq distribuiti su più manufatti, circa 19.000 mq saranno destinati alle attrezzature di quartiere e alla viabilità e altri 35.000 mq saranno invece riservati ai parcheggi. Una volta terminati i lavori, dal punto di vista tecnologico impiantistico, strutturale ed energetico, l’ex struttura militare avrà tutti i requisiti per poter essere definita un “complesso di edifici a energia quasi zero”, dotata di certificazione Casa Clima in classe A o superiore.

Il raggruppamento temporaneo è costituito da Rina Consulting S.p.A. in qualità di mandataria e Corvino+Multari S.r.l., AS S.r.l., DFP Engineering S.r.l., Arethusa S.r.l., PROAP Italia S.r.l., GEOLOG Studio di Geologia, MACRO STUDIO DESIGN S.r.l. e dott.ssa Ilaria De Luca in qualità di mandanti e avrà circa 8 mesi per lavorare sulla progettazione finale.

La nuova Cittadella delle Sicurezza si inserisce in un articolato piano di razionalizzazione, frutto di un lavoro sinergico fra l’Agenzia del Demanio , il Ministero della Difesa, il Ministero dell’Interno e territorio, e permetterà di concentrare all’interno della struttura i diversi Uffici e Reparti della Polizia di Stato distribuiti per la città.  Con questa operazione oltre a  garantire  un importante risparmio economico per le casse pubbliche grazie alla chiusura degli attuali contratti di affitto presso privati, la città sarà dotata di un presidio di sicurezza e legalità nuovo ed efficiente. (mb)

Categorie