19 April 2021

Un progetto di recupero sostenibile per Torre Mattoni, storica Torre costiera nel comune di Ginosa (TA) inserita in un contesto di grande pregio paesaggistico: attività di studio e ricerca, percorsi tematici, aree di sosta e di ristoro, percorsi per le biciclette e il trekking sono i contenuti principali che caratterizzano l’accordo di valorizzazione firmato da Ministero della Cultura, Agenzia del Demanio e Comune. Il programma di riqualificazione è il presupposto per dare poi seguito al passaggio di proprietà del bene da Stato a Comune, secondo quanto prevede la procedura del federalismo demaniale culturale. La possibilità di rendere fruibile la Torre, costruita nel XVI secolo a difesa delle coste ioniche dalle incursioni marine dei Turchi, sarà utile a valorizzare tutta l’area circostante e rendere questo sito tappa ideale di un percorso naturalistico di grande interesse, in cui praticare anche birdwatching e consentire l’osservazione delle numerose specie di volatili che frequentano il vicino lago Salinella, lago costiero diviso in due dal confine fra Puglia e Basilicata, nella "Riserva naturale Stornara".

 

Categorie