29 May 2017

E’ stato firmato oggi a Ravenna, nella sede del Municipio, un protocollo d’intesa finalizzato a promuovere un programma unitario di valorizzazione degli immobili pubblici sul territorio.
L’intesa sottoscritta dal direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi, dal sindaco e presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale e dall’assessore al Patrimonio Massimo Cameliani definisce i reciproci impegni e i termini della collaborazione istituzionale per un miglior utilizzo del patrimonio pubblico.
“L’accordo - sottolinea Reggi - segna un primo e fondamentale passo per attivare fruttuose sinergie sul territorio di Ravenna e provincia. I programmi unitari di valorizzazione consentono, infatti, di inserire gli immobili di proprietà pubblica in una strategia complessiva e integrata di razionalizzazione e valorizzazione, per un utilizzo ottimale degli spazi e una riduzione della spesa legata agli affitti. Grazie alla collaborazione virtuosa con il Comune e la Provincia di Ravenna, così come abbiamo già intrapreso per diverse città italiane, tra cui Udine, Bologna, Ferrara e Piacenza, sarà possibile riqualificare importanti edifici pubblici riconvertendoli a nuove funzioni,  a vantaggio dell’economia e della comunità locale”.
Il Programma sarà promosso e attuato attraverso un tavolo tecnico operativo che avrà il compito di individuare i beni di proprietà dello Stato, del Comune e della Provincia da inserire nel portafoglio immobiliare, che potrà comunque essere modificato o integrato con immobili di proprietà di altri soggetti istituzionali interessati a partecipare all’iniziativa. (vig)

Categorie

Comunicato Stampa