27 April 2022

Un accordo per la realizzazione della nuova sede del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Faenza è stato firmato questa mattina, nel Palazzo della Prefettura di Ravenna, tra l’Agenzia del Demanio, il Ministero dell’Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, la Regione Emilia Romagna - Agenzia regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile, la Provincia di Ravenna, l’Unione dei Comuni della Romagna Faentina e il Comune di Faenza.

I Vigili del Fuoco lasceranno la storica sede nel centro della città in via delle Ceramiche, occupata per oltre 50 anni, per trasferirsi nel nuovo fabbricato che sorgerà in un’area nei pressi di via Piero Della Francesca sulla quale il Comune di Faenza si impegna a costituire un diritto di superficie, a titolo gratuito e per 99 anni, a favore dello Stato. L’Agenzia del Demanio si impegna ad acquisire, in nome e per conto dello Stato, il diritto di proprietà superficiaria novantanovennale, a titolo gratuito, sull’area di proprietà comunale e a consegnare contestualmente la stessa in uso governativo al Ministero dell’Interno - Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.

La struttura verrà edificata con importi finanziati dalla stessa Amministrazione Comunale, dalla Agenzia Regionale di Sicurezza Territoriale e Protezione Civile per l’Emilia Romagna, dalla Provincia di Ravenna e dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero dell’Interno.

Categorie