26 October 2021

Il Bastione Impossibile di Trapani è stato affidato per i prossimi sei anni all’amministrazione comunale che si occuperà di eseguire gli interventi di riqualificazione e messa a norma necessari a renderlo fruibile per cittadini e turisti e di trasformarlo in un luogo d’incontro e di scambio per giovani e studenti. Il Bastione fu costruito nella seconda metà del 1500 nell'estremità sud-orientale della cinta, ed è parte delle mura che la città di Trapani eresse per proteggere i suoi commerci marittimi dalle navi turche e dai saccheggi dei pirati. Il nome “Impossibile” sembra derivi dalle difficoltà incontrate durante la costruzione, a causa delle cattive condizioni del suolo, molto acquitrinoso. Con la mirabile posizione panoramica della balconata, che affaccia sulla zona portuale e le isole Egadi, il Bastione riveste particolare interesse storico-artistico e ambientale, anche per la presenza di elementi costruttivi tradizionali. La concessione gratuita al Comune regolarizza la gestione del bene in attesa del trasferimento in proprietà alla Regione Sicilia.

Categorie