25 February 2021

Sottoscritto l’accordo per l’Ex Casello Idraulico di Cà Sorio tra Agenzia del Demanio, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Comune di San Giovanni Lupatoto (VR), con cui è stato delineato il programma di valorizzazione per consolidarne la vocazione di spazio dedicato alle famiglie e all’utilità sociale e che consentirà di trasferirne la proprietà al Comune, secondo quanto previsto dal federalismo demaniale culturale. Il complesso dell’Ex Casello Idraulico di Cà Sorio ospita un fabbricato principale, tre piani e un vasto giardino di quasi 2000 mq costruito dopo la disastrosa piena dell’Adige del 1882, che già attualmente è utilizzato per iniziative a carattere sociale. Con la valorizzazione e il successivo trasferimento l’edificio potrà continuare ad ospitare i servizi di accoglienza, educazione e vivibilità dedicati alle famiglie e l’Amministrazione Comunale potrà reperire le risorse idonee affinché nel complesso di Cà Sorio si possa proseguire con il progetto intrapreso finalizzato a mantenere e incrementare gli spazi in cui bambini e ragazzi possono vivere esperienze di crescita e apprendimento grazie ai servizi educativi e culturali assicurati dalle cooperative sociali locali, servizi che rappresentano per le famiglie un supporto importante per la conciliazione vita-lavoro e il sostegno alla genitorialità.

Categorie