27 April 2018

Doppio trasferimento di immobili a Velletri (RM) tra il Comune e l’Agenzia del Demanio. Il primo atto riguarda il passaggio in proprietà dell’Ex Convento del Carmine, in piazza Trento e Trieste, dall’Agenzia al Comune di Velletri con le procedure del federalismo demaniale culturale a seguito di un accordo di valorizzazione sottoscritto negli anni scorsi, che conclude un percorso virtuoso di collaborazione tra amministrazioni dello Stato. Il Convento, oggi restaurato e riqualificato con il contributo di fondi europei, risale al Cinquecento e ospita la Casa delle Culture e della Musica, in attesa di accogliere anche una biblioteca, spazi espositivi e un auditorium.

Il secondo trasferimento riguarda la cessione a titolo gratuito del Tribunale di piazza G.Falcone dal Comune all’Agenzia del Demanio, che suggella il Protocollo di Intesa firmato lo scorso gennaio tra Ministero della Giustizia, Agenzia del Demanio, Comune di Velletri, Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche di Lazio, Abruzzo e Sardegna e autorità giudiziarie cittadine per la realizzazione della cittadella della Giustizia. Il Protocollo prevede di riunire gli uffici del Ministero della Giustizia in un polo unico, moderno ed efficiente, nell’attuale sede di Piazza G. Falcone già occupata dal Tribunale e dalla Procura di Velletri, e in un altro edificio di nuova costruzione da edificare sull’area adiacente, da consegnare entrambi in uso governativo al Ministero della Giustizia. (csg)

Categorie