28 April 2021

Il programma di valorizzazione che interesserà la Batteria Bassa di Santa Teresa a Lerici, oltre ad assicurare la tutela culturale del bene attraverso un restauro rispettoso del suo valore storico-artistico, sarà orientato a promuovere le migliori condizioni di utilizzo e fruizione pubblica del complesso, anche da parte di giovani, giovanissimi e diversamente abili, attraverso iniziative culturali e attività sportive. Questi in sintesi i contenuti dell’accordo di valorizzazione siglato oggi fra Ministero della Cultura, Agenzia del Demanio e Comune per pianificare gli interventi necessari ad un pieno recupero della struttura che sarà poi trasferita in proprietà all’amministrazione comunale, come previsto dal federalismo demaniale culturale. Il sistema fortificato, costruito e utilizzato in passato a difesa del golfo spezzino, è oggi in parte non fruibile e rappresenta, invece, una risorsa dotata di grande potenzialità, per la sua posizione e per la sua identità storica. Gli obiettivi del percorso di valorizzazione del compendio sono quindi incentrati sulla riqualificazione del sito che potrà ospitare nuovi spazi di accoglienza e di educazione focalizzata sulla cultura del mare e dello sport, puntando a sviluppare attività promozionali sulle eccellenze locali e sulla bellezza del territorio, anche attraverso collaborazioni con altri Enti, Istituzioni ed Associazioni sportive.

 

Categorie