12 May 2020

L’Agenzia del Demanio ha partecipato alla seconda giornata di Milano Capitali 2020, l’iniziativa promossa da Class Editori, dal titolo “Capitali per il mattone. Come cambiano i progetti, le valutazioni e il finanziamento del real estate”. 

I principali attori pubblici e privati dell’immobiliare italiano si sono confrontati online sui cambiamenti che l’emergenza coronavirus ha imposto non solo nel nostro Paese ma anche sui mercati internazionali, sulle difficoltà che hanno investito il settore nell’ultimo periodo e sulle opportunità che si prospettano per il futuro. Visione, investimenti e semplificazione sono gli ingredienti individuati da più parti per rilanciare il settore. 

Stefano Mantella, Direttore Strategie Immobiliari e Innovazione dell’Agenzia, ha sottolineato la strategicità del patrimonio immobiliare come catalizzatore di investimenti pubblici e privati, con impatti sociali ed economici di rilievo. “Le attività di valorizzazione, dismissione e rigenerazione degli immobili pubblici messe in campo dall’Agenzia del Demanio possono rappresentare un propulsore economico in grado di contribuire significativamente agli obiettivi nazionali di sostenibilità, innovazione e crescita”. (vig)

Categorie