Trasferita al Comune di Ravenna l’area del Torrione della Polveriera con il federalismo culturale

05 December 2022

E’ stata trasferita a titolo gratuito al Comune di Ravenna l’area circostante il Torrione della Polveriera, ai sensi dell’art. 5 comma 5 del D.lgs. 85/2010 sul federalismo culturale. Si tratta di un’area di circa 130 mq di pertinenza dello storico edificio, realizzato intorno al 1500 e già di proprietà comunale, che fa parte integrante delle mura storiche cittadine.

L’acquisizione di questa area consentirà al Comune di Ravenna di avviare un percorso di riqualificazione delle mura in chiave culturale e sociale. Il Programma di Valorizzazione prevede infatti, attraverso il recupero dell’area e della cinta muraria, la creazione di un percorso ideale dal centro storico, con i suoi monumenti e le sue piazze principali, al nuovo quartiere Darsena, che fungerebbe così da porta di ingresso dal mare alla città.

In particolare, il Torrione della Polveriera e l’area di pertinenza, una volta restaurati, saranno restituiti ai cittadini consentendo usi pubblici e privati di interesse culturale e ricreativo con il supporto di associazioni che operano sul territorio.

L’ambizioso programma si inserisce all’interno del più ampio progetto “Ravenna Rigenera – Storia Cultura Archeologia Mare e Turismo” e mira a realizzare anche importanti attività di inclusione sociale con il coinvolgimento attivo dei detenuti della Casa Circondariale.

Torrione-Polveriera-Ravenna