09 June 2021

Il viaggio slow, il turismo culturale e sostenibile, l’esperienza autentica del territorio e della sua storia che si conosce e si vive attraverso il cammino sono stati i temi al centro dell’appuntamento con cui oggi è stata presentata l’evento “Via Francigena – Road to Rome. Start again” organizzato dall'Associazione Europea delle Vie Francigene per celebrare il 20° anniversario della fondazione, in collaborazione con Enit, l’Agenzia Nazionale del Turismo. L’iniziativa promuove una lunga marcia europea, che vuole simbolicamente anche testimoniare la volontà di ripartire e rimettersi in cammino verso il futuro con fiducia, una marcia che partirà da Canterbury, il 16 giugno, e toccherà 5 nazioni snodandosi attraverso 3.200 km fino a Santa Maria di Leuca, tappa prevista il 18 ottobre. Alla presentazione del progetto è intervenuto anche Stefano Mantella, Direttore Strategie Immobiliari e Innovazione dell’Agenzia del Demanio, che ha ricordato come da tempo l’Agenzia coordina il progetto Valore Paese Italia, con cui è partner istituzionale di questa iniziativa. Valore Paese Italia è l’iniziativa che mette a disposizione gli immobili pubblici lungo questi percorsi esperienziali, promuovendone il recupero e la valorizzazione, attraverso la partecipazione dei privati, per ospitare iniziative e servizi a supporto del turismo lento. Negli ultimi anni, grazie anche alla collaborazione di numerosi partner istituzionali e delle Associazioni più rappresentative su queste tematiche, Valore Paese Italia è cresciuto molto e oggi rappresenta una rete significativa per sostenere l’offerta e lo sviluppo di questa modalità di viaggiare per conoscere, ascoltare e “gustare” il territorio, rispettando l’ambiente, valorizzando la specificità e l’autenticità dei paesaggi e del patrimonio storico e artistico in cui vivono e  si riconoscono le comunità.

Categorie