210225 Infografica_BIM_1280x350
  • Cosa è il BIM
    Il BIM è una metodologia che utilizza una rappresentazione digitale condivisa di un bene costruito con l'obiettivo di facilitare i processi di progettazione, costruzione e gestione e fornire una base affidabile per il processo decisionale.
  • Perchè L'Agenzia ha adottato il BIM
    L’Agenzia del Demanio ha adottato dal 2016 la metodologia BIM con l’obiettivo di sviluppare parallelamente i processi di conoscenza degli immobili gestiti e la realizzazione dei servizi tecnici sui beni in un'ottica di ottimizzazione di tempi e costi.
    Inoltre, nell'ambito delle gare gestite dall'Agenzia come Stazione Appaltante, con il BIM si ha la possibilità di dematerializzare totalmente il processo di consegna degli elaborati grazie all’utilizzo di una ACdat proprietaria, che l'Agenzia ha sviluppato internamente: upDATe.
  • L'evoluzione nella gestione degli immobili
    La metodologia BIM permette infatti di ottimizzare le fasi di progettazione e di esecuzione nel rispetto dei tempi contrattuali, di mitigare il rischio delle varianti in corso d’opera e di avere un maggiore controllo dei tempi di esecuzione dei lavori. L’Agenzia applica la metodologia BIM alle diverse fasi del ciclo di vita di un bene: in maniera standardizzata e corrente a partire dalla rappresentazione dell’esistente e fino alla progettazione esecutiva, in via sperimentale alle fasi di cantiere e manutenzione.
  • Strumenti e procedure
    Nell'implementazione della metodologia BIM l'Agenzia si avvale di strumenti specifici, a partire da un Corpus Documentale composto da linee guida aziendali, linee guida tecniche per la produzione informativa e documenti di gara BIM. Al fine di ottenere informazioni consistenti, fruibili e aggiornabili durante le diverse fasi di vita del bene, l’Agenzia ha infatti definito regole e procedure standard, contenute in specifici documenti di gara nonché in guide tecniche per gli operatori economici vincitori degli appalti, con un’ottica e semantica volta all’interoperabilità e all'Open BIM.
  • Organizzazione interna
    Nel 2020 all'interno dell'Agenzia è stato isituito il Nucleo Opere Digitali (NOD), una struttura trasversale che ha la responsabilità della gestione del processo BIM e del coordinamento dei referenti territoriali.

Approfondimenti sul sito tematico Diamo Valore Al Paese

La piattaforma informatica - upDATe

Vai a upDate

banner_UPDATE_def