Genova: Agenzia del Demanio e Comune per la valorizzazione del sistema dei forti

06 December 2023

Proseguono le attività per la riqualificazione dei beni che compongono il Sistema Fortilizio seicentesco di Genova che conta 29 fortificazioni, di cui 11 trasferite al Comune grazie allo strumento del federalismo culturale, e 18 di proprietà dello Stato. Oggi sono stati firmati gli atti di rettifica dei beni già passati in proprietà all’amministrazione comunale e il nuovo trasferimento dei “Terreni dell’ex Cinta Fortilizia” che permetteranno di valorizzare la rete delle fortificazioni genovesi attraverso percorsi attrezzati e collegamenti con il resto della città e le vallate circostanti. Grazie a quest’ultimo passaggio, il Comune potrà dare piena attuazione al progetto di recupero di tutto il sistema difensivo, che prevede un investimento complessivo già finanziato di circa € 70 mln (di cui al Piano nazionale complementare al PNRR e al Programma Innovativo per la Qualità dell’Abitare).

L’Agenzia del Demanio nel corso dell’ultimo anno è stata particolarmente impegnata nella complessa attività di ricognizione, verifica e aggiornamento delle tempistiche sugli interventi da realizzare sui beni, supportando il Comune nell’ideazione e predisposizione di un concept in coerenza con il programma generale di valorizzazione, all’interno del tavolo tecnico Operativo, coordinato dal MIC.

Forte Tecla a Genova