Torino: accordo per la riqualificazione dell'ex ufficio del Giudice di Pace nel quartiere Vallette

07 February 2024

Entro il 2026 il complesso immobiliare ospiterà un Centro per l’impiego, spazi per l’Università e luoghi di aggregazione, sport e cultura.

L’Agenzia del Demanio ha sottoscritto con la Regione Piemonte, la Città di Torino e l’Università degli Studi di Torino l’accordo per la riqualificazione del complesso immobiliare in via dei Mughetti a Torino, che fino al 2019 ha ospitato gli uffici del Giudice di Pace. La rifunzionalizzazione e il recupero dell'immobile, finanziata con 10 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione Piemonte grazie a fondi del Pnrr e del FSC (Fondo per lo Sviluppo e la Coesione), avvierà un processo di  rigenerazione urbana per l'intero quartiere Vallette, con ricadute sociali ed economiche. Con una superficie di oltre 9 mila metri quadrati, suddivisi tra diversi padiglioni, e un cortile esterno di circa 10mila mq, il complesso ospiterà un polo unificato per servizi, uffici e spazi sociali, sportivi, culturali e di servizio.  I primi interventi riguarderanno due delle quattro palazzine e l’ex palestra che ospiteranno un’aula magna e spazi per l’Università di Torino, un’area di co-working aperto al quartiere, il Centro per l’impiego dell’Agenzia Piemonte Lavoro e gli uffici della APL Academy, destinati alla formazione, per rafforzare la capacità dei Centri per l’impiego di rispondere ai fabbisogni di cittadini e imprese.
Con la firma dell’accordo gli enti coinvolti si impegnano, ciascuno per le proprie competenze, a realizzare le attività necessarie per la riqualificazione e la rifunzionalizzazione dell'immobile con l’obiettivo di arrivare all’avvio dei lavori all’inizio del prossimo anno e concluderli entro il 2026.Per l’attuazione operativa del Protocollo sarà costituito un Tavolo Tecnico Operativo, coordinato dall’Agenzia del Demanio, per individuare e gestire le soluzioni tecniche, i percorsi amministrativi e monitorare lo stato di avanzamento delle attività. Il Protocollo si inserisce nel nuovo modello di gestione del portafoglio immobiliare dell'Agenzia del Demanio, i Piani Città degli immobili pubblici, che punta alla valorizzazione gli edifici pubblici in sintonia con le esigenze della PA e della cittadinanza.

Complesso Viale Mughetti a Torino

Per saperne di più