31 October 2019

Il Forte di Exilles, uno dei più importanti e imponenti sistemi difensivi del Piemonte, diventa definitivamente di proprietà della Regione: con la firma dell’atto di trasferimento, sottoscritto da Agenzia del Demanio  e amministrazione regionale , si è concluso il percorso previsto dallo strumento del federalismo demaniale culturale.

Ora, come previsto dal programma di valorizzazione, il Forte dopo i necessari interventi di recupero potrà nuovamente ospitare mostre, percorsi di visita e in una fase successiva anche attività commerciali e ricettive. Il Forte fu edificato probabilmente nel XII secolo ed è situato in una gola della Val Susa. Fu utilizzato e conteso a periodi alterni tra i Savoia e i francesi a causa della posizione dominante e strategica per gli eserciti che attraversavano la valle. (vf)